Decredto semplificazioni, per un Italia più digitale e con meno burocrazia/2

Decredto semplificazioni, per un Italia più digitale e con meno burocrazia/2

 
Le norme contenute nel Decreto Semplificazioni approvato in via definitiva, dicevamo, puntano fra le altre cose a favorire l’apertura di nuovi per cambiare il volto alle nostre città. Puntando alla rigenerazione urbana ad esempio, per la quale nel testo sono previste nuove e importanti norme, ma comunque avendo sempre in mente l’esigenza di una transizione “verde” e ecologica che faccia delle nostre strade e dei nostri quartieri luoghi più salutari e vivibili. Vanno in questa direzione le agevolazioni per avere garanzie economiche da parte dello Stato per progetti di integrazione dei cicli “produttivi” con tecnologie a basse emissioni e di sviluppo di sistemi intelligenti di gestione del traffico.
Sempre a proposito di traffico e trasporto, nel Decreto Semplificazioni abbiamo inserito anche modifiche al Codice della Strada che incentivino e rendano più sicuro l’uso delle biciclette in città. Dopo un lungo lavoro condotto nei nostri uffici insieme all’Anci, infatti, nascono le “strade urbane ciclabili”, le corsie a doppio senso ciclabile e le zone scolastiche. Un nuovo modo di pensare la mobilità su cui al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti abbiamo investito con convinzione. Fra le tante novità contenute nel Semplificazioni, però, ce ne sono alcune che possono sembrare minori coma a che mio avviso testimoniano l’attenzione del governo ad alcune tematiche troppo spesso dimenticate. Penso ad esempio al permesso unico di circolazione su tutto il territorio nazionale per le persone con disabilità o le nuove norme per la mobilità territoriale e il trattamento economico dei Vigili del Fuoco.
È stato un lavoro duro e lungo, ma ne è valsa la pena. Oggi, grazie a queste nuove norme, l’Italia ha strumenti migliori e più efficaci per combattere la crisi economica e agganciare la ripresa.
Roberto Traversi

I commenti sono chiusi
Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito web. Continuando a utilizzare questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Accetta
Rifiuta