Importante garantire mobilità dei Liguri durante e dopo il Coronavirus

Importante garantire mobilità dei Liguri durante e dopo il Coronavirus

L’attuale situazione emergenziale (e non prevedibile) da Coronavirus ha amplificato una problematica che esiste a prescindere dal contingente, e cioè garantire mobilità ai liguri con costi alla portata dei cittadini. E’ indubbio che Alitalia, compagnia di volo italiana e dunque di uno dei paesi in quarantena, si sia trovata in questa fase, più di altri vettori, a dover fronteggiare una perdita consistente nella vendita di biglietti. Ad esempio, rispetto a una media del 34% di posti inutilizzati, attualmente sulla direttrice Genova-Roma i voli registrano una mancata occupazione dei posti pari al 62%. Questo si traduce in aerei vuoti e costi fissi molto alti, tra i quali i costi di toccata (servizi handling), che non permettono a nessun vettore di poter garantire i voli. Da qui la conseguente riduzione di voli su Genova che causa certamente un problema di mobilità per i liguri del quale è consapevole anche Alitalia, che con la riduzione dei voli e tariffe sempre più elevate, esiste a prescindere. Ad oggi lo Staro ha messo svariati soldi in Alitalia, che a sua volta ha garantito soldi agli aeroporti che, oltre a migliorare le infrastrutture, hanno potuto anche garantire co-marketing e aiuti a qualche vettore. Auspichiamo che la reazione propositiva da parte degli Handler sia ancora più significativa, venendo incontro ai vettori italiani e rivedendo le tasse aeroportuali e le tariffe di toccata. Alla Regione Liguria chiedo, invece di inseguire le solite polemiche e gli attacchi sterili, di mantenere un approccio istituzionale, collaborativo, finalizzato al sostegno del settore per giungere ad un accordo sulla riduzione delle tariffe che vada oltre il Coronavirus, per ridare piena stabilità e garanzia alla mobilità di chi vive in Liguria.

Roberto Traversi

I commenti sono chiusi
Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito web. Continuando a utilizzare questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Accetta
Rifiuta